Attico in corso Dante, Torino

dante-post

2005, sup: 90mq, progetto: Daniele Baiotto

dante-post-11

La trasformazione di questo attico parte da alcune, principali, esigenze:

– ricavare una zona living-cucina in continuità con il terrazzo
– interpretare la zona notte principale come uno spazio non chiuso, ma “chiudibile”
– ottenere una camera per i bimbi

corso-dante-post-2

Secondo queste linee guida si è delineato uno spazio flessibile che cambia a seconda delle situazioni. Può essere molto aperto, con un unico ambiente vivibile che comprende la cameretta, comunque chiudibile con ante scorrevoli a tutta altezza, e il living senza soluzione di continuità, fino alla vetrata che porta al terrazzo.

corso-dante-post-3

Tre moduli libreria girevoli costituiscono un diaframma chiuso o attraversabile verso la zona notte, anch’essa affacciata sul terrazzo. I moduli poggiano su un gradone che funziona anche da seduta e su cui è stato ricavato un piccolo spazio studio con un piano allungabile. I libri, i CD e la televisione quindi possono essere accessibili da entrambi i lati.

corso-dante-post-6

Il camino, originale degli anni ’50, dalle linee assai contemporanee, è stato mantenuto e caratterizza la zona giorno. La parte centrale della pianta è occupata da una piccola zona armadi che funziona anche da snodo tra living, zona notte e bagno. Anche l’illuminazione è pensata per essere adattabile: i faretti alogeni danno una luce calda e più intima mentre la linea di fluorescenti che si sviluppa lungo il perimetro della casa offre una luce più fredda e omogenea.

corso-dante-post-4